Parrocchia Santa Maria del Soccorso

CARITAS PARROCCHIALE: SEGNO DELLA MISSIONE CITTADINA

Per una condivisione più concreta.

La nostra parrocchia è numerosa. Non pochi sono coloro che vivono situazioni di bisogno: ci sono molte persone anziane non in tutto autosufficienti, parecchi sono i malati impediti a letto o in casa, molte sono le famiglie con handicappati fisici o psichici, tante le persone sole che cercano amicizia ed affetto. La parrocchia come comunità di credenti è chiamata a testimoniare la sua fede ogni giorno con gesti concreti di amore e di servizio a questi fratelli in difficoltà. Per questo come segno della Missione Cittadina intendiamo rendere attiva la Caritas Parrocchiale.

Che cos'è la Caritas Parrocchiale?

E' lo strumento che la nostra comunità si dà per rendere più concreta questa chiamata verso le persone che si trovano in difficoltà. Non è un nuovo gruppo caritativo, né un'associazione o un movimento che si mette in concorrenza agli altri già esistenti. E' l'organismo che si propone di promuovere nella parrocchia la pastorale della carità, superando l'atteggiamento di delega, sensibilizzando i singoli cristiani e i gruppi ecclesiali nell'attenzione alle situazioni di bisogno e di difficoltà, educando alla giustizia, promovendo, formando e coordinando il volontariato .

Che cosa deve fare la Caritas Parrocchiale?

Cercare di conoscere le situazioni di maggiore difficoltà esistenti in parrocchia. Proporre occasioni di impegno. Suscitare generosità e disponibilità. Far diventare le sofferenze di alcuni problemi di tutti.

In che modo?

La Caritas crede che la via più adatta sia il volontariato.

Chi è il volontario?

Il volontario è una persona che dopo aver adempiuto i suoi doveri verso la famiglia, il lavoro, la vita pubblica, mette a disposizione dei meno fortunati parte del suo tempo, dei suoi mezzi, delle sue capacità. Per il credente il servizio di volontariato è una risposta coerente con la propria fede, che lo stimola a realizzare una testimonianza di condivisione di vita con tutti i fratelli.

Come si diventa volontari?

Un modo, certo non l'unico, può essere quello di compilare lo schema qui nel retro. Ricordiamo che per sollevare una situazione difficile spesso è sufficiente un sorriso, una presenza.

Visualizza modulo disponibilità al volontariato